La famiglia è un trampolino di lancio…..se decidi di lanciarti.

Dott.ssa Amelia Ferrara

genitori-e-figli1-1440x580

I membri di una famiglia sono elementi di un sistema di interazione, quindi il comportamento di un familiare, influenza, inevitabilmente quello degli altri. Tuttavia è errato considerare il comportamento di questo membro come la causa del comportamento degli altri membri, poiché c’è una circolarità. Il trattamento familiare si rende necessario nel caso in cui la patologia investe un minore o laddove le difficoltà vissute interessino l’intero nucleo familiare. Quindi, si pone come possibilità di far “funzionare” le relazioni tra i membri attraverso l’esperienza comune con il terapeuta. La terapia di gruppo consente di vivere un’esperienza condivisa di emozioni con delle persone che possono essere scelte in base al tipo di sintomo vissuto o alla fascia di età che predispone ad esperienze simili. Attraverso il gruppo è possibile personificare e sperimentare diversi aspetti di sé elicitati dall’interazione. L’esigenza di fare terapia di gruppo piuttosto che individuale, nasce da numerosi fattori che verranno di volta in volta valutati insieme al terapeuta.